Lookbook

Luci nel fienile


Quest’anno abbiamo scattato le foto di Natale nell’avvolgente atmosfera di Conti Thun.
Tra mille luci e il tepore profumato del fieno, ecco l’Abito Karenina, poetico e suggestivo come il personaggio letterario da cui trae il nome.
L’ho intitolato ad Anna Karenina perché l’ho cucito ascoltando l’audiolibro del celebre romanzo di Tolstoj.
Realizzato in un borgogna intenso come la passione di Anna, tragico e profondo, il tessuto è un cotone biologico, il mio primo esperimento con una stoffa certificata.
Il secondo capo è una giacca Haori giapponese, ottenuta da shantung in seta ricamata e foderata in pura seta. È un’anticipazione della minicollezione di primavera: lineare, minimale ma preziosissima per manifattura e materiale.
Per completare lo shooting, anche in vista dei regali di Natale, ci sono infine tre sciarpine tipiche della linea Mevrian: tutte in mussola di pura lana, calda ma morbidissima e leggera, grandi come coperte da avvolgersi intorno, coloratissime.

Foto di Elia Pizzocolo
Location: Conti Thun (Puegnago del Garda, BS)

< Torna alla gallery